Cerca: Atti FORUM PA 2007, accountability

7 risultati

Risultati

Dall’autoreferenzialità all’autovalutazione: l’esperienza dell’Azienda Ospedaliera "San Martino" di Genova

Francesco Copello porta l’esperienza della gestione strategica e dell’accountability, attraverso la balanced scorecard, nell’Azienda Ospedaliera Universitaria “San Martino” di Genova. Il percorso intrapreso di sviluppo di cultura gestionale ha portato la struttura sanitaria da una situazione di autoreferenzialità ad un sistema collaudato di autovalutazione.Leggi tutto

La rinascita dell'Ente Locale: dalla gestione strategica all'accountability

Pasquale Persico inquadra il tema dell’incontro nella possibilità di operare un inventario del potenziale di un Ente in termini di capacità amministrative ed in termini di capacità di riposizionamento. I metodi di valutazione devono scoprire il potenziale dell’amministrazione e successivamente favorire il processo di rinascita dell’Ente stesso. In questo percorso è fondamentale il tema della responsabilizzazione dei vari settori della Pubblica Amministrazione: solo se questa responsabilità esiste si può parlare dell’amministrazione come di un’organizzazione complessa in grado di evolvere.

Programmazione, controllo e rendicontazione: l’esperienza di Ferrara

Roberto Polastri introduce il dibattito ponendo l’accento su tre esigenze da soddisfare per lo sviluppo futuro del nostro Paese. Innanzitutto, l’esigenza di utilizzare al meglio le risorse economico finanziarie, di per sé scarse, delle pubbliche amministrazioni, in secondo luogo vi è la necessità di innovare ed accrescere la competitività del nostro sistema. La terza esigenza riguarda il recupero di credibilità della politica e del settore pubblico a tutti i livelli.Leggi tutto

Forum PA 2007: Innovare per crescere

Carlo Mochi Sismondi presenta la 18° edizione di Forum PA: 18 anni di impegno per dimostrare che una PA moderna, che risponde alle esigenze del cittadino, è possibile. Si tratta solo di migliorare asset già esistenti: in primo luogo, le risorse umane. E’ necessario riconoscere il merito degli uomini e delle donne che operano nella PA, valorizzando la presenza di queste ultime e dando maggiore spazio ai giovani. Secondariamente, le tecnologie di cui disponiamo non devono più essere semplicemente accostate ai processi della PA, bensì interiorizzate.Leggi tutto

Il costo della democrazia in Italia

I costi della politica rappresentano uno dei problemi principali della democrazia italiana ed è un tema che riscuote sempre maggiore attenzione da parte dell’opinione pubblica nazionale, soprattutto in seguito alla pubblicazione di due libri molto interessanti: Il costo della democrazia, di Cesare Salvi e Massimo Villone, e La casta, scritto dai giornalisti del Corriere della Sera, Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo.Leggi tutto

I privilegi della classe politica

Il politico, a qualsiasi livello, è un cittadino privilegiato, sostiene Leonardo Lo Tufo, non solo in virtù delle indennità o agevolazioni di cui gode, quanto per l’infinito reticolo di facilitazioni all’accesso di beni e servizi di cui dispone. Conseguenza necessaria di questo suo status è la mancata percezione del disagio vissuto dagli altri, di cui egli non è in grado di comprendere le sfaccettature e soprattutto la pregnanza. Quel politico è, tuttavia, anche colui che, con le sue decisioni, può innescare un processo di cambiamento.Leggi tutto

Il rischio di deriva della democrazia italiana

Negli ultimi tempi si registra, afferma Luciano Vandelli, un’attenzione, quasi senza precedenti, sulla crescente disaffezione dei cittadini dalla politica, sulla scarsa fiducia nei partiti, e sul tema dei costi della politica. Il rischio è che si verifichi una sorta di deriva della nostra democrazia, dovuta ad una progressiva presa di distanza dei cittadini dal funzionamento delle istituzioni.Leggi tutto