Cerca: Atti FORUM PA 2007, programmazione e controllo

6 risultati

Risultati

Analisi statistica quale strumento di programmazione – Rapporto annuale della Provincia di Roma

L’intervento di Teresa Ammendola è teso a rendere note le modalità e scopo dell’ingresso dell’analisi statistica all’interno delle Amministrazioni locali.

Leggi tutto

Analisi del Rapporto annuale statistico della Provincia di Roma

Aldo Santori, mostra in che modo e a quale scopo, all’atto pratico, i dati relativi ad una determinata popolazione vengano analizzati sotto l’aspetto demografico, lavorativo, economico e della mobilità. Analizzando, infatti i dati relativi alla popolazione della provincia di Roma e della Regione Lazio, relativi al periodo dal 1991 ad oggi, sono state elaborare previsioni e proiezioni dei possibili scenari futuri relativi all’incidenza della popolazione nel territorio.Leggi tutto

La riorganizzazione del Comune di Reggio Emilia

Mauro Bonaretti, Direttore Generale del Comune di Reggio Emilia, illustra il processo di cambiamento della governance adottato nella sua amministrazione. L’esigenza principale di una riforma è scaturita dalla volontà di far fronte alle mutate esigenze di carattere demografico-sociale, innescando meccanismi decisionali più aperti e capaci di coinvolgere soggetti diversi per arrivare a decisioni di maggior consistenza.

Leggi tutto

L’esperienza della Regione Friuli Venezia Giulia

La Regione Friuli Venezia Giulia ha avviato sin dal 2003, un profondo rinnovamento dei sistemi di valutazione e di controllo, individuando un unico strumento di programmazione, accompagnato da una nuova legge di contabilità. Obiettivi del progetto sono stati quello coinvolgere e far partecipare diversi attori, ivi compresa la classe politica, al processo di rinnovamento per accrescere in essi la consapevolezza e la responsabilità del cambiamento; in secondo luogo, poichè non è possibile fare gestione senza numeri, si è puntato il sistema ad un approccio fortemente quantitativo.

Criticità relative al settore della esternalizzazioni nella Pubblica Amministrazione

Giovanni Gorla racconta come FISE-Assioma, l’Associazione che raggruppa le imprese che gestiscono i servizi integrati ad organizzazione manageriale avanzata, stia riscontrando sul mercato un utilizzo strategicamente non adeguato della gestione integrata da parte della Pubblica Amministrazione. I problemi principali sembrano essere la carenza di definizione degli obiettivi e la corretta valorizzazione del costo dei disservizi.Leggi tutto

Sportello per la Montagna: modelli a tendere

Dalla sintesi dei risultati e delle attività realizzate da UNCEM, Formautonomie e Consorzio Progetto Lazio ’92, il “Manuale dei modelli a tendere” illustra gli step che hanno portato alla creazione del modello “tipo” dello Sportello per la Montagna e dello Sportello per il Cittadino in area montana, nonché gli strumenti di accompagnamento e complementari alla realizzazione degli “Sportelli”, secondo una logica ad impatto pragmatico di semplificazione amministrativa e con un’attesa di risultanze sia efficaci che efficienti.