Cerca: Atti FORUM PA 2007, internazionalizzazione

Risultati 1 - 10 di 33

Risultati

Le Raccomandazioni finali della Ricerca Giannini

Marco D’Alberti pone come obiettivo primario della Ricerca Giannini quello di arrivare ad una visione il più completa possibile della Pubblica Amministrazione. Come cambiare la PA per avere una maggiore crescita del Paese? Lo sviluppo di un Paese non è solo maggiore competitività o concorrenza ma è anche potenziamento dei diritti dei cittadini.

Leggi tutto

Nuovi strumenti di back office: il ‘Luogo Virtuale e Gestione delle Idee’

Enrico Bollini presenta il ‘Luogo Virtuale e Gestione delle Idee’, uno strumento di back office dedicato agli enti pubblici e privati che si occupano di internazionalizzazione. Per realizzare progetti più ricchi di contenuti, capaci di coinvolgere il maggior numero di imprese, è necessario mettere insieme le risorse e le capacità di tutti gli enti con il rischio, tuttavia, che diventi difficile orientarsi nella molteplicità di informazioni fruibile.Leggi tutto

Internazionalizzazione in rete

L’Italia è un Paese dalle grandi risorse, dai territori più variegati, dalle associazioni di categoria molto attive e ciò spesso implica molteplicità delle iniziative, da un lato, e mancanza di collegamento fra le stesse, dall’altro.Leggi tutto

Lo Sportello Regionale per l’Internazionalizzazione delle Imprese

La Regione Piemonte già da diversi anni porta a termine con successo dei progetti di internazionalizzazione sia con SPRINT, lo Sportello Regionale per l’Internazionalizzazione delle Imprese, sia con altre iniziative realizzate in concorso con il Ministero del Commercio Estero, il Sistema Camerale interno o con il Sistema Camerale estero.Leggi tutto

‘Luogo Virtuale e Gestione delle Idee’: funzionalità e obiettivi

Barbara Bono spiega le funzionalità e gli obiettivi del progetto ‘Luogo Virtuale e Gestione delle Idee’: in primo luogo, la condivisione delle informazioni necessarie per l’organizzazione di un evento, l’inserimento, la gestione e l’archiviazione delle idee progettuali, l’omogeneità delle informazioni disponibili nei contenuti e nei tempi, la diffusione capillare dei progetti. L’attivazione del forum, inoltre, consentirà di stimare l’interesse di un progetto, migliorare il dialogo tra gli enti e favorirne un’organizzazione coerente.

L’esperienza del Ministero della Salute in materia di Twinning

Il Ministero della Salute si interessa ai Twinning dal 2004 ed ha attualmente in corso progetti con la Polonia, per la valutazione dell’impatto sanitario ambientale, con la Bulgaria, per la riorganizzazione di due aree ospedaliere e il rafforzamento della rete di allerta in caso di malattie epidemiologiche e con la Slovacchia, per migliorare la sicurezza dei trapianti di organo.Leggi tutto

Sintesi dell’esperienza della Regione Emilia-Romagna ed ERVET

Roberta Dall’Olio, illustrando i progetti Twinning finora realizzati, si sofferma ad effettuare alcune considerazioni riguardo le prospettive per il futuro di questi strumenti. In particolare sottolinea la rilevanza dei programmi di gemellaggio per favorire la partnership a livello sia centrale che regionale. Evidenzia tuttavia che i risultati finora ottenuti, che hanno consentito l’acquisizione di maggiori competenze da parte dell’amministrazione, avrebbero potuto essere maggiormente capitalizzati dai funzionari.

Twinning Light project

La Dottoressa Ekaterina Amova ha illustrato il progetto Twinning light in corso tra la Bulgaria, il Ministero dello Sviluppo Economico e il Formez, diretto ad assistere il Ministero bulgaro nello sviluppo della capacità amministrativa con azioni di monitoraggio, di valutazione e di gestione dell’Operational Programme Administrative Capacity attraverso un supporto diretto. Grazie alla collaborazione sono state sviluppate procedure per la verifica e il controllo ed è stato elaborato un nuovo programma di comunicazione dell’OPAC.

L’internazionalizzazione nel processo di ammodernamento della PA

L’azione del Formez, in ambito internazionale, è volta a contribuire a innescare e potenziare il processo di internazionalizzazione della P.A. per renderla esportabile, adeguando i sistemi locali ad un contesto competitivo come quello profilato dalla strategia di Lisbona. La dimensione internazionale e, ancora più quella europea, è da prendere sempre in considerazione quando si parla di modernizzazione delle P.A. L’apertura internazionale ed europea che il Formez ha portato avanti inLeggi tutto

I Twinning come base per una politica della coesione

I Twinning sono considerati come mezzo attraverso cui, anche le piccole amministrazioni italiane, possono partecipare al processo di allargamento dell’Unione Europea; essi sono anche uno strumento di diplomazia perché volti ad incrementare le relazioni fra le Regioni coinvolte nei Twinning. Leggi tutto